se l’altra metà della luna – Alberto Sighele per Marco Locci alla Biennale di Milano 2019

da tutta la base in su
appoggiata alla luna piena
di una polenta spenta
che tenta di sorreggere tutto
capisci che gradualmente
ti potrai arrampicare perché
i sassolini seminati nel bosco
qui sono allineati a scalini
e ti invitano con piccoli passi
mentali a pazienza e insistenza
a salire perché farsi toccare
dalle nuvole e accarezzare
dai cinque desideri dei sensi
è forse il senso dell’esistenza
e scoprire in cima alla scala
se l’altra metà della luna
per tua fortuna è accesa
di luce propria o altrui ma la vuoi
e scendono a te riverberi dritti
a dirti di sì grazie vieni
tu ci tieni ci tengo anch’io
a questo incontro
ora vengo ora salgo ora tengo
te nella gola e non piango
con te
incontro a te
salgo

da tutta la base in su
appoggiata alla luna piena
di una polenta spenta
che tenta di sorreggere tutto

capisci che gradualmente
ti potrai arrampicare perché
i sassolini seminati nel bosco
qui sono allineati a scalini

e ti invitano con piccoli passi
mentali a pazienza e insistenza
a salire perché farsi toccare
dalle nuvole e accarezzare

dai cinque desideri dei sensi
è forse il senso dell’esistenza
e scoprire in cima alla scala
se l’altra metà della luna

per tua fortuna è accesa
di luce propria o altrui ma la vuoi
e scendono a te riverberi dritti
a dirti di sì grazie vieni

tu ci tieni ci tengo anch’io a questo incontro
ora vengo ora salgo ora tengo
te nella gola e non piango
con te incontro a te ora salgo

Alberto Sighele

Published by

wp_200360

Poeta, artista di Pittura Fonetica, attore regista della Compagnia Fonetica. Sostiene l'Europa unita fino agli Urali e in un mediterraneo di Ulisse, non fossa comune.

One thought on “se l’altra metà della luna – Alberto Sighele per Marco Locci alla Biennale di Milano 2019”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *