col corpo capivo

col corpo capivo
che col corpo dicevi
che io volevo
quel che tu volevi
ed era indicativo
anche se era imperfetto
perfetto è l’amore
e quando mi metto
in ascolto di te

Alberto Sighele

Published by

wp_200360

Poeta, artista di Pittura Fonetica, attore regista della Compagnia Fonetica. Sostiene l'Europa unita fino agli Urali e in un mediterraneo di Ulisse, non fossa comune.

25 thoughts on “col corpo capivo”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *